ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Abaaoud è morto, polemiche sulla sua presenza in Francia

Le autorità francesi si congratulano con gli inquirenti per l’uccisione di Abdelhamid Abaaoud, confermata dall’esame del DNA, ma il fatto che si

Lettura in corso:

Abaaoud è morto, polemiche sulla sua presenza in Francia

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità francesi si congratulano con gli inquirenti per l’uccisione di Abdelhamid Abaaoud, confermata dall’esame del DNA, ma il fatto che si trovasse in Francia, a Saint Denis, mentre i servizi di sicurezza lo credevano in Siria apre seri interrogativi sulla capacità del Paese di contrastare il terrorismo.

Il ministro dell’interno francese, Bernard Cazeneuve, precisa: “Nessuna informazione proveniente da Paesi europei in cui sarebbe potuto transitare prima di arrivare in Francia, ci è stata comunicata per suggerire che potesse trovarsi in Europa e avviarsi verso la Francia. Solo il 16 novembre, dopo gli attentati di Parigi, l’intelligence di un Paese extra-europeo ci ha segnalato di aver saputo della sua presenza in Grecia.”

Il paese informatore, secondo indiscrezioni, potrebbe essere il Marocco.

Il procuratore di Parigi ha dichiarato che lunedì una testimonianza ha rivelato la presenza di Abaaoud a Saint Denis e che gli inquirenti hanno passato al setaccio i suoi tabulati telefonici e movimenti bancari.