ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Saint Denis la prima donna kamikaze di Francia

Uno dei due morti nel blitz che ha visto impegnate le teste di cuoio alla periferia di Parigi, era una donna. La prima donna ‘kamikaze’ nella

Lettura in corso:

A Saint Denis la prima donna kamikaze di Francia

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno dei due morti nel blitz che ha visto impegnate le teste di cuoio alla periferia di Parigi, era una donna.

La prima donna ‘kamikaze’ nella storia a farsi saltare in aria in Francia, nel cuore dell’Europa.

Quando gli agenti l’hanno vista spuntare da dietro la porta, coi suoi capelli lunghi e biondi, le hanno chiesto dove fosse il suo ragazzo: “Non è il mio ragazzo!”, ha urlato e poi ha attivato l’innesco.

Carole André-Dessornes, sociologa: “Sembra che si trattasse della cugina della mente degli attacchi di Parigi di venerdí. Viveva in un contesto che lo fa presumere. C‘è l’effetto imitativo. La convinzione del gruppo che comanda, che una volta commesso l’atto, possa stimolare l’emulazione.”

La donna, che secondo alcune fonti si chiamava Hasna Aitboulahcen, 26 anni, era intercettata dalla polizia perchè considerata parente di Abdelhamid Abaaoud e lavorava nel settore delle costruzioni in Francia.

Prima dell’eplosione avrebbe avuto forse anche il tempo di fare una telefonata.