ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi, sparatoria a Saint-Denis: due morti e 7 arresti

Sette arresti e due morti mercoledì 18 novembre a Parigi. Una donna si è fatta esplodere al momento di un attacco dei reparti speciali francesi ad

Lettura in corso:

Parigi, sparatoria a Saint-Denis: due morti e 7 arresti

Dimensioni di testo Aa Aa

Sette arresti e due morti mercoledì 18 novembre a Parigi. Una donna si è fatta esplodere al momento di un attacco dei reparti speciali francesi ad un appartamento sospettato di essere un covo di terroristi a Saint-Denis, area settentrionale di Parigi.

Come si è svolto il blitz: dopo le 04:00 di stamane un reparto delle forze antiterrorismo RAID sono andate all’assalto di un appartamento nel centro di Saint-Denis, poco distante dallo Stade de France, teatro di uno degli attentati di venerdì scorso.

In quel momento nell’appartamento c’erano almeno quattro persone.

Alle 05:00 il quartiere è già interamente presidato dalle forze dell’ordine mentre si odono scariche di armi automatiche. Fonti ufficiali parlano di due poliziotti feriti e di un blitz da mettere in relazione alla caccia al jiadista belga Abdelhamid Abaaoud, considerato la mente degli attentati di venerdì 13.

Sul posto convergono altre forze di polizia mentre un elicottero sorveglia dall’alto la zona. Fonti giudiziarie confermano la morte di due persone fra quelle presenti nell’appartamento. Una si è fatta saltare al momento dell’attacco. Alle 11:26 le autorità annunciano la fine del blitz col bilancio di due morti e 7 arrestati fra cui alcuni degli occupanti sopravvissuti nell’appartamento di Saint-Denis, cinque poliziotti e un passante lievemente feriti.