ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Russia conferma: lo schianto dell'aereo russo in Egitto è stato provocato da un attentato.

E’ stato un atto terroristico a causare la catastrofe dell’Airbus russo nei cieli del Sinai: lo ha riferito il capo dei servizi segreti russi

Lettura in corso:

La Russia conferma: lo schianto dell'aereo russo in Egitto è stato provocato da un attentato.

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato un atto terroristico a causare la catastrofe dell’Airbus russo nei cieli del Sinai: lo ha riferito il capo dei servizi segreti russi, Aleksandr Bortnikov, a Putin. A bordo dell’aereo c’erano 224 persone. A causare l’esplosione in volo, una bomba artigianale posizionata a bordo, di un chilo e mezzo di tritolo. L’esplosivo, di cui sono state ritrovate tracce, era di produzione straniera. Come immediata conseguenza il presidente russo, Putin, ha annunciato un’intensificazione dei bombardamenti in Siria.“Devono capire- ha detto il capo del Cremlino – che la vendetta è ineludibile”. I servizi segreti russi, inoltre, promettono 50 milioni di dollari a chi fornisca “informazioni che favoriscano l’arresto dei criminali” colpevoli della
tragedia.