ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calcio: Belgio-Spagna rinviata, rischio troppo elevato

A coronamento di una febbrile giornata di trattative tra le Federazioni, la decisione di annullare la prevista amichevole Belgio-Spagna è stata presa

Lettura in corso:

Calcio: Belgio-Spagna rinviata, rischio troppo elevato

Dimensioni di testo Aa Aa

A coronamento di una febbrile giornata di trattative tra le Federazioni, la decisione di annullare la prevista amichevole Belgio-Spagna è stata presa dal Governo belga in seguito all’innalzamento del rischio – attentati.

La Nazionale ospite, guidata da Del Bosque, è già ripartita da Bruxelles: il pericolo resta, infatti, ancora vivo e si temono ulteriori attacchi.

“Una reale minaccia è stata chiaramente identificata – afferma Il portavoce del Ministero dell’Interno belga, Benoit Ramacker -:dunque, alla luce di questa possibilità, abbiamo scelto una via cautelativa per la sicurezza di tutti, annullando questa partita”.

A far tremare i vertici della Federcalcio belga la notizia che l’attentatore ricercato in tutta Europa, Salah Abdeslam, di ritorno da Parigi, lo scorso sabato, sarebbe stato accompagnato nei pressi dello stadio “Re Baldovino”, scenario del match, cui erano attesi 50 mila spettatori: un pericolo “non gestibile”, stando all’Intelligence belga, dopo i fatti verificatisi allo “Stade de France”.