ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Airbus russo: 50 mln di dollari a chi aiuta a trovare i responsabili. Putin:"Troveremo i colpevoli"

E’ stata l’esplosione di un ordigno artigianale a bordo dell’aereo a causare la tragedia dell’Airbus russo precipitato nel Sinai, in Egitto, lo

Lettura in corso:

Airbus russo: 50 mln di dollari a chi aiuta a trovare i responsabili. Putin:"Troveremo i colpevoli"

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stata l’esplosione di un ordigno artigianale a bordo dell’aereo a causare la tragedia dell’Airbus
russo precipitato nel Sinai, in Egitto, lo scorso 31 ottobre. Lo ha confermato il capo dei servizi segreti russi, precisando che sono state trovate tracce di esplosivo di produzione straniera sui frammenti dell’aereo e che la bomba conteneva un chilo e mezzo di tritolo.
Immediata la reazione del presidente russo, Putin:
“Non è la prima volta che la Russia si trova ad affrontare barbari crimini terroristici. Spesso senza cause apparenti, interne o esterne… Non asciugheremo le lacrime dai nostri cuori e dalle nostre anime. Questa cosa rimarrà con noi per sempre. Ma non ci impedirà di trovare e perseguire i responsabili”.

E mentre le autorità egiziane hanno arrestato due dipendenti dell’aeroporto di Sharm El Sheik, sospettati di aver aiutato chi ha piazzato l’ordigno sull’aereo, i servizi segreti di Mosca promettono 50 milioni di dollari a chi fornisca “informazioni che favoriscano l’arresto dei criminali” colpevoli della tragedia.