ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: gli studenti della Sorbona commentano gli attentati

Alla Sorbona di Parigi, dove il presidente Hollande e il premier Valls hanno scelto di osservare il minuto di silenzio, c‘è una forte partecipazione

Lettura in corso:

Francia: gli studenti della Sorbona commentano gli attentati

Dimensioni di testo Aa Aa

Alla Sorbona di Parigi, dove il presidente Hollande e il premier Valls hanno scelto di osservare il minuto di silenzio, c‘è una forte partecipazione al lutto nazionale e alla riflessione sul dramma avvenuto.

“Studio alla Sorbona – spiega una ragazza di nome Jena – e ci sono studenti di questa Università che sono morti. Sono francese e amo il mio paese, quindi sono molto colpita da ciò che è successo. Essere qui è un modo per capire quello che è accaduto, condividere il dolore e trovare una luce di speranza in tutto questo.”

“Penso sia importante riunirsi tutti intorno ai valori comuni – le fa eco Thomas, un altro studente -. Credo sia molto importante condividere questo momento e semplicemente comunicare, ora, per poter andare avanti.”

“Come tutta la Francia, studenti e insegnanti della Sorbona hanno osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime degli attentati di Parigi” sottolinea l’inviato di euronews, Fabien Farge. “Il presidente François Hollande ha tenuto ad essere presente per mandare alla gioventù un messaggio: quello della determinazione a lottare contro il terrorismo. Un messaggio molto forte per questa ‘generazione Bataclan’.”