ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ricorso del governo Rajoy alla Corte costituzionale spagnola contro il parlamento catalano

L’Avvocato Generale dello stato spagnolo ha presentato alla Corte costituzionale il ricorso approvato dal governo di Madrid contro la mozione

Lettura in corso:

Ricorso del governo Rajoy alla Corte costituzionale spagnola contro il parlamento catalano

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Avvocato Generale dello stato spagnolo ha presentato alla Corte costituzionale il ricorso approvato dal governo di Madrid contro la mozione indipendentista adottata lunedì dal parlamento catalano.

Lo ha reso noto il premier Mariano Rajoy, al termine di una riunione d’urgenza dell’esecutivo.

“Ciò che chiediamo è che si sospenda la risoluzione e si sospendano i suoi contenuti. Naturalmente un parlamento può approvare le leggi e le risoluzioni che reputa convenienti, nell’ambito delle proprie competenze. Il ricorso è contro una risoluzione che pretende di liquidare l’unità della Spagna”.

Il ricorso evoca per il presidente catalano Artur Mas, la
presidente del parlamento Carme Forcadell e tutti i componenti dell’esecutivo autonomo l’accusa di “disobbedienza” se non si uniformeranno alle decisioni
della Consulta spagnola.

Ieri, intanto, il parlamento catalano non è riuscito ad eleggere il nuovo presidente. L’uscente Mas ha raccolto solo i voti della sua coalizione, restando al di sotto della maggioranza assoluta richiesta.