ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Record per un'opera di Modigliani, "Nu Couché" venduto per 170,4 mln di dollari


USA

Record per un'opera di Modigliani, "Nu Couché" venduto per 170,4 mln di dollari

Somma record per un’opera di Amedeo Modigliani, all’asta da Christie’s, a New York. Un acquirente cinese al telefono se l‘è aggiudicata per 170,4 milioni di dollari.

“Nu Couché” (Nudo disteso) diventa anche il secondo dipinto più costoso nelle vendite all’asta, dopo “Les femmes d’Alger (version O)” di Pablo Picasso. Faceva parte di una serie che fece scandalo a Parigi: la polizia ordinò la chiusura della mostra alla galleria Berthe Weill.

“È un dipinto straordinario”, afferma Jussi Pylkkanen, banditore d’asta e presidente di Christie’s. “Non è stato sul mercato nei cento anni trascorsi dalla sua esecuzione nel 1917, durante la prima guerra mondiale. Da tutti i critici, da tutti coloro che conoscono bene la pittura del ventesimo secolo è universalmente considerata la più grande opera dell’artista”.

All’asta newyorchese sono stati segnati altri due record: “Nurse” del maestro della Pop Art statunitense Roy Lichtenstein, è stata aggiudicata per circa 95 milioni di dollari e “Thérèse”, una scultura del francese Paul Gauguin, venduta per quasi 31 milioni di dollari.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Myanmar, attesa per risultati definitivi ma netta vittoria San Suu Kyi all'orizzonte