ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: proseguono i rimpatri dei turisti, quotidiano lancia iniziativa 'Io andrò a Sharm'

Ci vorranno ancora due settimane per terminare il rimpatrio dei turisti russi dall’Egitto deciso in seguito al disastro aereo nel Sinai. Le

Lettura in corso:

Egitto: proseguono i rimpatri dei turisti, quotidiano lancia iniziativa 'Io andrò a Sharm'

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci vorranno ancora due settimane per terminare il rimpatrio dei turisti russi dall’Egitto deciso in seguito al disastro aereo nel Sinai.

Le telecamere di euronews mostrano, per la prima volta dall’incidente, l’interno dell’aeroporto di Sharm el Sheikh, dove procedono senza sosta le partenze.

Un incubo per un settore strategico nell’economia dell’Egitto, tanto che alcuni hotel hanno iniziato a proporre pacchetti con sconti che arrivano fino al 60%. Un quotidiano ha lanciato un’iniziativa sul web dal titolo: “Io andrò a Sharm”, che in meno di 12 ore ha ricevuto migliaia di adesioni.

Anche l’ambasciatore britannico al Cairo, John Casson, ha espresso il desiderio che il turismo rifiorisca al più presto, precisando che la località sul Mar Rosso è “sicura”.

“I turisti continuano a lasciare il territorio egiziano, ma la speranza per il settore turistico e per gli stessi vacanzieri è quella di tornare in Egitto – conclude il corrispondente di euronews, Mohammed Shaikhibrahim – Un ritorno che dipende dalle garanzie di sicurezza e dagli sviluppi politici dei prossimi giorni”.