ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Borussia mette k.o. lo Schalke, Cristiano Ronaldo si improvvisa cantante

Ben ritrovati a The Corner. Domenica i fari erano tutti puntati sullo Stadio Feijenoord di Rotterdam, dove si è disputato il De Klassieker di

Lettura in corso:

Il Borussia mette k.o. lo Schalke, Cristiano Ronaldo si improvvisa cantante

Dimensioni di testo Aa Aa

Ben ritrovati a The Corner. Domenica i fari erano tutti puntati sullo Stadio Feijenoord di Rotterdam, dove si è disputato il De Klassieker di Eredivisie, tra i padroni di casa e l’Ajax. Ad uscirne vincitore… è stato pero’ il PSV Eindhoven, che si è inserito tra le due in classifica. A 250 km di distanza, invece, un inarrestabile Borussia Dortmund si è preso il Derby della Ruhr.

Parità nel classico olandese, al Borussia il derby con lo Schalke

Il big match della 12esima giornata del campionato olandese finisce con un pareggio. Ad aprire le marcature, per il Feyenoord, al 38esimo minuto è Sven van Beek. Nella ripresa, i Lancieri rispondono con Davy Klaassen, evitando cosi’ la seconda sconfitta stagionale. Ma il PSV, vincitore sull’Utrecht, ne beneficia, avvicinandosi all’Ajax in classifica.

Trasferiamoci ora in Germania, dove il Borussia Dortmund trova il nono successo in Bundesliga, dominando lo Schalke 04. Kagawa alla mezzora smuove lo score, con un colpo di testa. Passano pero’ solo tre minuti e l’ex milanista Huntelaar, servito da Sané, pareggia i conti. Poco prima dell’intervallo, tocca al 21enne Ginter, autore dell’assist della prima rete, che su calcio d’angolo riporta in vantaggio i gialloneri di Tuchel. Il solito Aubameyang, a inizio ripresa, chiude di fatto i conti. A nulla serve il raddoppio di Huntelaar su pallonetto. Finisce 3-2 a favore dei padroni di casa.

Il PSG vola, il Real Madrid cade, mentre Mourinho non riesce ad uscire dal tunnel

Questa settimana abbiamo scelto per voi tre protagonisti. C‘è chi continua a sorprendere, chi inciampa per la prima volta e chi invece non smette di deludere…

Prosegue la corsa del Paris Saint-Germain in Ligue1. I campioni di Francia stendono il Tolosa per 5-0 e restano quindi imbattuti, con 11 punti di vantaggio sul Caen, secondo in classifica. 11 vittorie e solo due pareggi per Ibra e compagni.

Cade invece, per la prima volta in questa stagione, il Real Madrid. I blancos vengono battuti per 3-2 dal Siviglia, decimo in Liga. La squadra guidata da Benitez scende quindi al secondo posto, a tre lunghezze dal Barcellona.

José Mourinho e il suo Chelsea sono sempre piu’ nel baratro. Con la debacle di Stoke, per la prima volta un club guidato dal portoghese perde 7 incontri in una stagione e per la prima volta, succede in tre giornate consecutive.

Road to Euro 1976: il successo cecoslovacco

Nel nostro viaggio d’avvicinamento ai prossimi Europei, facciamo tappa oggi a Belgrado, dove si è disputata la finale della quinta edizione. Scopriamo insieme chi sollevo’ la coppa nel 1976.

La fase finale di Euro 1976 si disputo’ nell’allora Jugoslavia. Approdarono all’atto conclusivo del torneo, allo Stadio Stella Rossa, la Cecoslovacchia e i campioni in carica della Germania Ovest. 2-2 il risultato dopo i tempi supplementari, che porto’ quindi ai calci di rigore. I tedeschi ne misero a segno 3, mentre la nazionale guidata da Ježek 5, di cui l’ultimo splendido di Antonin Panenka.

Previsioni

Mancano ancora quattro nomi, tra le nazionali partecipanti a Euro 2016. Chi prenoterà un volo per la Francia? Ve lo diciamo noi. Commentate e inviateci i vostri pronostici, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

La Norvegia si imporrà di misura sull’Ungheria, mentre la sfida tra Bosnia e Irlanda finirà con un pareggio a reti bianche. Terminerà in parità, ma con un gol per parte, il derby scandinavo tra Svezia e Danimarca. L’Ucraina ipotecherà il pass vincendo per 2-0 con la Slovenia.

Bloopers: Cristiano Ronaldo veste i panni di Rihanna e canta ‘‘Stay’‘

Che Cristiano Ronaldo avesse del talento con la palla ai piedi, lo sappiamo già da molto tempo. Ma che il fuoriclasse portoghese fosse dotato anche con la voce, questa è una novità. Sulle immagini di un CR7 versione Rihanna, tratto dal suo film in uscita proprio questo lunedi’, vi salutiamo e vi diamo l’appuntamento alla prossima settimana. Restate con noi!

Cade invece, per la prima volta in questa stagione, il Real Madrid. I blancos vengono battuti per 3-2 dal Siviglia, decimo in Liga. La squadra guidata da Benitez scende quindi al secondo posto, a tre lunghezze dal Barcellona.

José Mourinho e il suo Chelsea sono sempre piu’ nel baratro. Con la debacle di Stoke, per la prima volta un club guidato dal portoghese perde 7 incontri in una stagione e per la prima volta, succede in tre giornate consecutive.

Road to Euro 1976: il successo cecoslovacco

Nel nostro viaggio d’avvicinamento ai prossimi Europei, facciamo tappa oggi a Belgrado, dove si è disputata la finale della quinta edizione. Scopriamo insieme chi sollevo’ la coppa nel 1976.

La fase finale di Euro 1976 si disputo’ nell’allora Jugoslavia. Approdarono all’atto conclusivo del torneo, allo Stadio Stella Rossa, la Cecoslovacchia e i campioni in carica della Germania Ovest. 2-2 il risultato dopo i tempi supplementari, che porto’ quindi ai calci di rigore. I tedeschi ne misero a segno 3, mentre la nazionale guidata da Ježek 5, di cui l’ultimo splendido di Antonin Panenka.

Previsioni

Mancano ancora quattro nomi, tra le nazionali partecipanti a Euro 2016. Chi prenoterà un volo per la Francia? Ve lo diciamo noi. Commentate e inviateci i vostri pronostici, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

La Norvegia si imporrà di misura sull’Ungheria, mentre la sfida tra Bosnia e Irlanda finirà con un pareggio a reti bianche. Terminerà in parità, ma con un gol per parte, il derby scandinavo tra Svezia e Danimarca. L’Ucraina ipotecherà il pass vincendo per 2-0 con la Slovenia.

Bloopers: Cristiano Ronaldo veste i panni di Rihanna e canta ‘‘Stay’‘

Che Cristiano Ronaldo avesse del talento con la palla ai piedi, lo sappiamo già da molto tempo. Ma che il fuoriclasse portoghese fosse dotato anche con la voce, questa è una novità. Sulle immagini di un CR7 versione Rihanna, tratto dal suo film in uscita proprio questo lunedi’, vi salutiamo e vi diamo l’appuntamento alla prossima settimana. Restate con noi!