ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: secondo gli inquirenti l'aereo è esploso in volo. Nelle scatole nere registrato un rumore sospetto

Non ci sono novità, ma qualche sospetto da parte della commissione d’inchiesta egiziana sull’esplosione dell’aereo russo. Al Cairo, in un incontro

Lettura in corso:

Egitto: secondo gli inquirenti l'aereo è esploso in volo. Nelle scatole nere registrato un rumore sospetto

Dimensioni di testo Aa Aa

Non ci sono novità, ma qualche sospetto da parte della commissione d’inchiesta egiziana sull’esplosione dell’aereo russo.

Al Cairo, in un incontro con la stampa, le autorità hanno confermato che è stato rilevato un rumore anomalo nelle scatole nere dell’aereo russo caduto il 31 ottobre uccidendo 224 persone. Inoltre la disposizione dei detriti dell’Airbus fa pensare a un’esplosione.

Così il presidente della commissione: “Il rumore si è udito negli ultimi istanti delle registrazioni. Un’analisi spettrografica verrà compiuta per identificare la natura di questo rumore”.

La conferenza stampa non è servita però a dissipare i dubbi come afferma il nostro corrispondente: “L’assenza di rappresentanti internazionali ha sollevato molti punti interrogativi e questo aumenterà le speculazioni sui motivi del disastro”

È decollato in serata dall’aeroporto di Sharm el Sheikh un aereo EasyJet con a bordo circa 104 turisti italiani diretto a Malpensa via Londra.

Questo mentre una delegazione russa ha deposto fiori sul luogo del disastro.