ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Angelina Jolie e Brad Pitt protagonisti di "By the sea", al cinema dal 12 novembre

Lettura in corso:

Angelina Jolie e Brad Pitt protagonisti di "By the sea", al cinema dal 12 novembre

Dimensioni di testo Aa Aa

Una coppia in crisi organizza un viaggio in Europa per tentare di salvare il matrimonio. E’ la trama di “By the Sea”, film diretto da Angelina Jolie

Una coppia in crisi organizza un viaggio in Europa per tentare di salvare il matrimonio. E’ la trama di “By the Sea”, film diretto da Angelina Jolie, che recita assieme al marito Brat Pitt. La storia è ambientata nella Francia degli anni ’70.

Il film è stato presentato in prima mondiale al festival dell’American Film Institute a Hollywood. Nel cast ci sono anche Mélanie Laurent, che era stata diretta da Quentin Tarantino in “Inglourious Basterds”, e Niels Arestrup, conosciuto per “Il profeta”.

“Quello che è bello dire dopo dieci anni di matrimonio – e tutti coloro che hanno avuto una relazione a lungo termine lo sanno – è che non si può pensare di tenere sempre le cose come sono e che non si può giocare sul sicuro. Hai una lunga vita davanti a te e devi scuoterla, è meraviglioso mettersi alla prova e stimolarsi l’un l’altro”, ha detto Angelina Jolie.

Angelina Jolie è alla terza prova registica dopo “Unbroken”, uscito l’anno scorso, e “Nella terra del sangue e del miele”, del 2011.
La coppia torna di nuovo a recitare assieme, dopo “Mr. and Mrs. Smith”, il film che li ha fatti innamorare dieci anni fa.

Brad Pitt ha detto che il film è stato girato in un momento in cui loro stessi hanno dovuto lavorare sulla loro relazione (la Jolie negli ultimi due anni è stata operata sia al seno sia alle ovaie per ridurre i rischi di contrarre il cancro) e che essere diretti da sua moglie è stato un lavoro di squadra, come accade nella vita quotidiana.

“Siamo sempre innamorati. Fare questo film è stato come mettere a letto i bambini ogni sera. Siamo una squadra che è messa a dura prova. Anche qui sul set lavoriamo assieme, risolviamo i problemi, facciamo andar bene le cose e ci capiamo. Collaboriamo. Sapete, è mia moglie”.

Il film ha tutti gli ingredienti per essere un candidato agli Oscar.
Il direttore della fotografia è Christian Berger, conosciuto per i suoi lavori con Michael Haneke (“La pianista”, “Niente da nascondere”, “Il nastro bianco”).

La musica è di Gabriel Yared che ha vinto un Oscar e un Grammy per “Il paziente inglese” e ha avuto la nomination per “Il talento di Mr. Ripley” e “Ritorno a Cold Mountain”.

Il montaggio è di Martin Pensa, che ha avuto la nomination all’Oscar con “Dallas Buyers Club” l’anno scorso.

Il film uscirà in Italia il 12 novembre.