ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disastro aereo in Sinai: né errore umano né guasto secondo la compagnia aerea

L'incidente aereo in Egitto non può essere stato causato né da un errore umano, né di un guasto tecnico. Lo dice Alexander Smirnov, vice direttore generale della Kogalymavia airlines.

Lettura in corso:

Disastro aereo in Sinai: né errore umano né guasto secondo la compagnia aerea

Dimensioni di testo Aa Aa

All’aereoporto di Pulkovo, San Pietroburgo, gli aerei cominciano a fare la spola con l’Egitto per rimpatriare le vittime del disastro aereo di sabato scorso in Sinai. Ad attendere le prime 144 salme i familiari, che dovranno procedere al doloroso rito dell’identificazione, nel locale crematorio:

“Abbiamo portato la bambola di mia moglie, quella con cui giocava quando era piccola – dice un uomo, giunto con sua moglie ad esprimere cordoglio – Ci è sembrato il modo migliore per manifestare il dolore che proviamo per questa tragedia. Speriamo che non ce ne siano mai più altre”.

Sulla pista, in rappresentanza del governo russo, c’era anche il capo dello staff presidenziale Sergei Ivanov:

“È una grande tragedia. Esprimo le mie più sentite condoglianze ai parenti e agli amici delle vittime, a tutti gli abitanti di San Pietroburgo, che è anche la mia città, e ai cittadini dell’Ucraina e della Bielorussia”.

Le vittime sono in tutto 224, quasi tutte russe, più tre ucraini e un bielorisso. L’Airbus A 321-200 della compagnia charter russa Metrojet si è schiantato ventitré minuti dopo il decollo da Charm el-Cheikh.

Malgrado la rivendicazione giunta dal ramo egiziano dell’autoproclamato Stato islamico, le autorità non si sbilanciano sulle cause dell’incidente. L’unico punto fermo, per ora, sembra essere l’esplosione in volo, visto che i frammenti della carlinga sono dispersi su un’area di oltre 20 km quadrati.

Secondo Alexander Smirnov, il vice direttore generale della Kogalymavia airlines, che aveva affittato l’apparecchio per il volo charter, il disastro non può essere stato causato né da un errore umano, né di un guasto tecnico.