ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tennis, Basilea: Federer profeta in patria per la settima volta

Per la settima volta in carriera, Roger Federer vince il torneo di Basilea, battendo in poco piú di 2 ore lo spagnolo Rafa Nadal, col punteggio di

Lettura in corso:

Tennis, Basilea: Federer profeta in patria per la settima volta

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la settima volta in carriera, Roger Federer vince il torneo di Basilea, battendo in poco piú di 2 ore lo spagnolo Rafa Nadal, col punteggio di per 6-4, 5-7, 6-3.

Per il 34enne fuoriclasse elvetico, numero 3 del ranking, nativo proprio di Basilea, trattasi dell’88esimo titolo su 134 finali.

Roger non batteva Rafa da Indian Wells 2012.

Love my new NikeCourt Holiday look that I’mwearing this week in Basel. Check out the completeCeremony at http://swoo.sh/1L3oi6G

Posted by Roger Federer on�Mercoledì 21 ottobre 2015

Federer trova il giusto spiraglio per avere ragione dell’avversario solamente nell’ottavo game del terzo e decisivo set, chiudendo quindi con un turno di servizio, a coronamento del quale esplode la gioia dei tanti sostenitori assiepati nel palazzetto.

Nel torneo, il vincitore era alla 16esima partecipazione e l’aveva già fatto proprio nel 2006, 2007, 2008, 2010, 2011 e 2014, raggiungendo la sfida cruciale in altre 5 circostanze.

Per il maiorchino, sconfitto con l’onore delle armi, invece, è stata la finale n. 88 (di cui 67 vinte).

Il numero 7 del ranking resta comunque abbondantemente in vantaggio 23-11 nell’ambito degli scontri diretti.