ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Naufragi senza fine in Grecia: domenica 13 morti, fra cui diversi neonati

Due gli incidenti solo nelle ultime ore: il più grave a 20 metri appena dalla costa dell'isola di Samos.

Lettura in corso:

Naufragi senza fine in Grecia: domenica 13 morti, fra cui diversi neonati

Dimensioni di testo Aa Aa

Lesbo, Samos, Rodi: le immagini che rimbalzano dalle isole greche parlano di tragedie del mare senza fine. Incidenti e drammi che si sovrappongono e confondono nelle acque di un Mare Egeo, che continua a inghiottire vite e speranze di migranti, in cerca solo di una vita migliore.

Tredici, fra cui sei bamini, le vittime contate soltanto nelle ultime ore in due distinti naufragi al largo delle isole di Samos e Agathonissi.

Drammatici i contorni del del primo episodio, con 4 bebé e 2 bambini, fra i 10 migranti rimasti intrappolati in un’imbarcazione che si è rovesciata ad appena venti metri dalla costa. Due invece i corpi ripescati ad Agathonissi. Gli incidenti di questa domenica arrivano al termine di una settimana nera: una decina i naufragi registrati da lunedì nelle acque di Lesbo, Rodi e Kalymnos.