ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Europarlamento, il Premio Sakharov 2015 va al blogger saudita Raif Badawi

Va al blogger e scrittore saudita Raif Badawi il Premio Sakharov 2015 per la libertà di pensiero. Fondatore del blog Free Saudi Liberals, un forum

Lettura in corso:

Europarlamento, il Premio Sakharov 2015 va al blogger saudita Raif Badawi

Dimensioni di testo Aa Aa

Va al blogger e scrittore saudita Raif Badawi il Premio Sakharov 2015 per la libertà di pensiero.

Fondatore del blog Free Saudi Liberals, un forum ideato per discutere del ruolo della religione in Arabia Saudita. Accusato del reato di apostasia, Badawi è stato arrestato nel 2012 e condannato a 10 anni di prigione e 1000 frustate.

“E’ importante che il premio vada a Raif Badawi. Soltanto in questo modo è possibile mandare un messaggio all’Arabia Saudita. E’ tempo che nel Paese sia fatto spazio alla libertà di espressione. E speriamo che serva a impedire nuove frustate”. ha dichiarato l’eurodeputato britannico Syed Kamall.

Nel 2014 il Premio è andato al ginecologo congolese Denis Mukwege. Consegnato ogni anno dal Parlamento europeo, il premio prende il nome dal dissidente russo Andrei Sakharov ed è rivolto a individui o gruppi di persone che si sono distinti per aver difeso la libertà di pensiero e i diritti umani. Insieme a Badawi, tra i candidati per il 2015 anche i prigionieri politici in Venezuela e l’opposizione democratica incarnata da “Mesa de la Unidad Democrática” e poi il leader dell’opposizione russa ucciso lo scorso anno Boris Nemtsov.