ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I Bingata di Okinawa: pregevoli tessuti dalla tradizione antica

Lettura in corso:

I Bingata di Okinawa: pregevoli tessuti dalla tradizione antica

Dimensioni di testo Aa Aa

Le cartoline che Postcards vi invia da Okinawa ritraggono questa volta i tessuti tradizionali di questa città del sud del Giappone. Il

Le cartoline che Postcards vi invia da Okinawa ritraggono questa volta i tessuti tradizionali di questa città del sud del Giappone.

Il Bingata in pillole

  • I Bingata sono tessuti dalla trama colorata d’ispirazione naturale che prendono il nome dall’omonima tecnica utilizzata per realizzarli
  • La tradizione del Bingata è radicata a Okinawa da cinque secoli
  • Il Bingata era in origine esclusivo appannaggio degli appartenenti alla classe sociale dei samurai
  • Alcuni dei colori utilizzati per i disegni del Bingata sono estratti direttamente da piante e radici locali

A provarli ed ammirarli, tra spettacoli e atelier di sartoria, c‘è per euronews Seamus Kearney.

“Per confezionare un capolavoro del genere – ci spiega mostrando un kimono dalla pregevole fattura – ci vuole tanto lavoro dietro le quinte”. “Ed è qui, in laboratori come questo di Morio Myiagi, che si tramanda l’arte del Bingata”.

I Bingata sono tessuti dalle colorate trame d’ispirazione naturale, che prendono il nome dall’omonima tecnica, radicata a Okinawa da secoli. Nel suo atelier, Morio li utilizza per confezionare kimono, sciarpe e molti altri capi.

“Sono stati soprattutto i colori ad attrarmi – ci racconta -. La forza e l’intensità di quelli tipici del Bingata mi hanno subito toccato in maniera molto profonda”.

Ma a muovere Morio è anche un’altra missione: perpetrare quest’arte, che a Okinawa si pratica già da oltre 500 anni.