ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Violento terremoto scuote Asia meridionale

Un violento terremoto ha scosso il nord dell’Afghanistan e in particolare la regione dell’Hindukush, confinante con l’India. 7,5 gradi la forza della

Lettura in corso:

Violento terremoto scuote Asia meridionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Un violento terremoto ha scosso il nord dell’Afghanistan e in particolare la regione dell’Hindukush, confinante con l’India. 7,5 gradi la forza della scossa peggiore, senza contare lo sciame sismico che ne è conseguito, le molte scosse di assestamento che stanno peggiorando la situazione. Al momento alcune decine i morti ufficiali, ma il computo delle vittime sembra stia aumentando col passare del tempo.

L’epicentro del sisma è stato localizzato al confine fra Afghanistan, Tagikistan, India e Cina.

Danni agli edifici sono stati segnalati anche a Kabul e Peshawar, in Afghanistan.

Il terremoto sarebbe occorso a una profondità di 212 km. I timori circa i morti derivano dal fatto che, nel 2005, una scossa di 7,6 gradi aveva provocato ben 75.000 vittime. Sempre nell’aprile di quest’anno il Nepal ha sofferto un terremoto che ha fatto 9000 vittime lasciando quasi un milione di persone senza casa.