ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Montenegro, degerate in scontri le proteste contro Djukanovic

Migliaia di manifestanti sono scesi in piazza davanti il Parlamento di Podgorica, in Montenegro, per chiedere le dimissioni del Premier Milo

Lettura in corso:

Montenegro, degerate in scontri le proteste contro Djukanovic

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di manifestanti sono scesi in piazza davanti il Parlamento di Podgorica, in Montenegro, per chiedere le dimissioni del Premier Milo Djukanovic.

La manifestazione é stata organizzata dal Fronte Democratico, partito all’opposizione che accusa il governo di corruzione e brogli elettoral, che chiede nuove elezioni anticipate, da svolgersi nella piu totale trasparenza.

La protesta é scaduta in scontri con la polizia che é intervenuta con il lancio di gas lacrimogeni per disperdere la folla, dopo che il lancio di molotov da parte di alcuni manifestanti.

Prima degli scontri davanti la sede del Parlamento, una parte dei manifestanti ha tirato pietre contro la sede dell’ambasciata albanese. Un gesto che ha gia attirato le critiche di Tirana.

La piazza, che ha sabato ha chiesto le dimissioni di Djukanovic *al potere dal 1990) ha avvisato l’esecutivo di essere pronta a mandare avanti le proteste ad oltranza se non sara immediatamente creato un governo di transizione.