ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontro bus-tir in Francia 43 vittime, anziani in gita uccisi dalle fiamme

Il corpo di un bimbo è stato trovato nella cabina del tir

Lettura in corso:

Scontro bus-tir in Francia 43 vittime, anziani in gita uccisi dalle fiamme

Dimensioni di testo Aa Aa

43 morti e 5 feriti di cui 4 in gravi condizioni. È il bilancio dell’incidente avvenuto questo venerdì mattina in Francia su una strada dipartimentale della Gironda.

La collisione si è verificata in una curva particolarmente stretta che molti abitanti della zona descrivono come pericolosa.

L’autista di un tir carico di legna ha perso il controllo e il mezzo è andato a sbattere contro un autobus con a bordo 49 persone che ha subito preso fuoco. Il corpo di un bimbo è stato trovato nella cabina del tir insieme a quello del conducente.

Il pullman era partito mezz’ora prima da Puisseguin, vicino Bordeaux, trasportava un gruppo di pensionati in gita per un’escursione giornaliera. Si tratta del più grave incidente stradale avvenuto in Francia dal 1982.

Dalla Grecia, dove è in visita ufficiale, sono arrivate le condoglianze del Presidente, François Hollande. Sul luogo dell’incidente si sono recati il Primo ministro, Manuel Valls, il ministro degli Interni, Bernard Cazeneuve e il segretario di Stato ai trasporti.

“È uno shock terribile, uno shock terribile per questo territorio, per la Gironda, per l’Aquitania – ha detto Valls – È uno shock terribile per la Francia e oggi la Francia e i francesi sono in lutto”.

La comitiva di anziani doveva visitare una fabbrica di prosciutti nel sud del Paese. L’autista del bus è sopravvissuto all’incidente. Alcuni testimoni descrivono il suo comportamento come eroico. Ha detto di essersi ritrovato il camion davanti messo di traverso. Subito dopo è riuscito ad aprire le porte e a far uscire qualche passeggero, mettendo a repentaglio la propria vita, perché le fiamme lo hanno investito.