ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra, la "Mecca dei giocattoli" verso la vendita ai cinesi

Ciliegina sulla torta dei tanti accordi stretti durante la visita di Xi Jinping a Londra sarà il passaggio di Hamleys in mani cinesi. Il gruppo di

Lettura in corso:

Londra, la "Mecca dei giocattoli" verso la vendita ai cinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Ciliegina sulla torta dei tanti accordi stretti durante la visita di Xi Jinping a Londra sarà il passaggio di Hamleys in mani cinesi.

Il gruppo di calzature C.banner, quotato a Hong Kong, ha infatti confermato di essere in trattative avanzate per l’acquisto del leggendario negozio di giocattoli.

Un pezzo di storia britannica: fondato più di due secoli e mezzo fa, la sua sede principale (sette piani su Regent Street) è considerata la “Mecca” dei più piccini.

Ignoto il prezzo, anche se le voci di corridoio parlano di un’offerta da 100 milioni di sterline per i proprietari, i francesi del gruppo Ludendo.