ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terrore in Svezia, attaccata una scuola: due le vittime, ucciso l'aggressore

Si aggrava in Svezia il bilancio delle vittime dell’attacco nella scuola di Trollhättan, nel sud-ovest del Paese. Oltre al professore e a uno

Lettura in corso:

Terrore in Svezia, attaccata una scuola: due le vittime, ucciso l'aggressore

Dimensioni di testo Aa Aa

Si aggrava in Svezia il bilancio delle vittime dell’attacco nella scuola di Trollhättan, nel sud-ovest del Paese. Oltre al professore e a uno studente, è morto anche il presunto aggressore di 21 anni, raggiunto da colpi d’arma da fuoco degli agenti di polizia. Il giovane, mascherato da Star Wars e armato di spada, aveva fatto irruzione nell’istituto Kronan che ha circa 400 studenti di tra i sei e i 15 anni. Sotto choc il centro di 57 mila abitanti a nord di Goteborg,

“L’uomo era mascherato. All’inizio abbiamo pensato che si trattasse di uno scherzo perché Halloween è vicino. Uno dei miei amici è andato a farsi fotografare con lui. Poi abbiamo visto che lo pugnalava e siamo scappati. Eravamo terrorizzati”, racconta uno studente.

Ancora ignote le ragioni dell’attacco da parte del giovane che, secondo gli inquirenti, abitava nella stessa cittadina. In corso le indagini della polizia, accorsa dopo aver ricevuto una telefonata che diceva che un uomo armato aveva colpito una persona alla caffetteria dell’edificio scolastico.