ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Strage della Mecca, il bilancio supera i duemila morti

Il bilancio dei morti della ressa del 24 settembre alla Mecca ha superato le duemila unità. Il calcolo è stato fatto sommando il numero delle vittime

Lettura in corso:

Strage della Mecca, il bilancio supera i duemila morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il bilancio dei morti della ressa del 24 settembre alla Mecca ha superato le duemila unità. Il calcolo è stato fatto sommando il numero delle vittime fornito dai 34 Paesi che hanno lamentato la morte di loro connazionali. Si tratta dunque della strage più sanguinosa nella storia moderna dell’Hajj.
In diversi Paesi, come qui in Mali, si ricorre ai social network per cercare di raccogliere notizie sugli scomparsi

“I parenti hanno portato le foto dei loro cari in cerca d’informazioni – dice Kadiatou Cissoko, una volontaria -. Ci sono dei volontari che si sono recati negli ospedali della Mecca per scattare foto ai feriti per poterle confrontare”.

Al di là del numero dei morti accertati, circa 2.100, ci sarebbero ancora molti dispersi e centinaia di famiglie non hanno ricevuto alcuna notizia.

“A tutt’oggi non abbiamo avuto informazioni – dice Alassane Touré, che non ha notizie di sua madre -. Fra poco sarà passato un mese e non abbiamo potuto osservare il lutto, se ci sarà”.

“Restare senza notizie del proprio padre, della madre, del figlio o della figlia, non sapere con chi parlare e a chi rivolgersi è insostenibile. E’ un orrore” dice Dédé Cissé, che ha perduto il nonno.

Le autorità saudite non hanno più aggiornato il numero ufficiale delle vittime, fermo a 769 morti due giorni dopo la tragedia. Ora si teme che anche l’attuale bilancio sia destinato ad aumentare.