ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pioggia di investimenti cinesi nel Regno Unito. Silenzio sui diritti umani lamenta l'attivista Weiwei.

Terzo giorno a Londra per il presidente cinese Xi Jinping. Ieri è stata la giornata dell’accordo sugli investimenti nel nucleare che impegna Pechino

Lettura in corso:

Pioggia di investimenti cinesi nel Regno Unito. Silenzio sui diritti umani lamenta l'attivista Weiwei.

Dimensioni di testo Aa Aa

Terzo giorno a Londra per il presidente cinese Xi Jinping. Ieri è stata la giornata dell’accordo sugli investimenti nel nucleare che impegna Pechino a contribuire per più del 30%, pari a 6 miliardi di sterline, ai costi di costruzione della nuova centrale di Hinkley Point controllata dalla francese EDF. Una visita ufficiale che assume i toni di una luna di miele:

“Sono in disaccordo totale, afferma il premier Britannico David Cameron – con chi pensa che non sia coerente dirsi difensore dei diritti umani e allo stesso tempo avere relazioni con la Cina. Io voglio entrambe le cose ed è quello che stiamo facendo. Con gli ottimi rapporti che abbiamo possiamo affrontare anche questi argomenti”.

Nel giro di una decennio gli
investimenti cinesi in Gran Bretagna potrebbero superare la
cifra record di 100 miliardi di sterline.
Nelle immagini il Duca di Cambridge mostra la versione ibrida del tradizionale cab, veicolo della London Taxy Company, già di proprietà cinese.