ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi: "Splendore e miseria: immagini di prostitute"

Lettura in corso:

Parigi: "Splendore e miseria: immagini di prostitute"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Splendore e miseria: immagini di prostitute” è il titolo della mostra che al parigino Museo d’Orsay sveglia l’attenzione e le fantasie del pubblico

“Splendore e miseria: immagini di prostitute” è il titolo della mostra che al parigino Museo d’Orsay sveglia l’attenzione e le fantasie del pubblico internazionale. L’enorme coda all’ingresso testimonia l’interesse suscitato.
In realtà non solo gli splendidi quadri di Toulouse Lautrec o Edouard Manet raccontano l’eplosione del fenomeno nell’Ottocento.

Picasso, Chabaud, Lautrec, Van Gogh sono alcuni dei maestri che dipinsero le prostitute in tele che alludono a crude realtà e a fantasie. Dalle cortigiane d’alto bordo alle modeste ragazze dei bordelli piu’ umili le signorine della notte hanno affascinato stuoli di artisti a caccia di nuovi soggetti e interessati alla rappresentazione di nudi femminili.

La mostra presenta inoltre le prime fotografie erotiche di Ottocento e Novecento
che ritraggono le prostitute con i clienti nelle case di tolleranza. Dalle ambigue rappresentazioni tra il romantico e il tragico di Van Gogh, Degas, Manet alle fotografie del realismo tardo ottocentesco il viaggio al culmine della notte resta fattibile fino al 17 gennaio a Parigi. L’esposizione verrà poi trasferita al Museo Van Gogh di Amsterdam dal 19 febbraio al 19 giugno 2016.

http://www.musee-orsay.fr/fr/evenements/expositions/au-musee-dorsay/presentation-generale/article/splendeurs-et-miseres-42671.html?tx_ttnews%5BbackPid%5D=254&cHash=90a42344a6