ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Slovenia di fronte all'emergenza migranti. Lubjana non riesce a far fronte a migliaia di arrivi quotidiani

Non uno di più di 2500 migranti giornalieri. Lo aveva promesso il governo sloveno, ma la cifra sembra davvero troppo bassa a guardare le persone che

Lettura in corso:

Slovenia di fronte all'emergenza migranti. Lubjana non riesce a far fronte a migliaia di arrivi quotidiani

Dimensioni di testo Aa Aa

Non uno di più di 2500 migranti giornalieri. Lo aveva promesso il governo sloveno, ma la cifra sembra davvero troppo bassa a guardare le persone che affollano la frontiera con la Croazia.

Così il premier sloveno Cerar: “L’arrivo di migranti negli ultimi tre giorni, eccede le nostre capacità di accoglienza. Solo ieri ne sono arrivati 8000 quando sono solo 2000 quelli che possono andare in Austria. Perché malgrado quanto afferma Vienna la loro politica di accoglienza non è cambiata”.

Una situazione di emergenza che ha spinto il governo a proporre velocemente una legge che permetta all’esercito di aiutare la polizia nel controllo delle frontiere anche perché quelli che sono costretti a restare sul territorio sloveno e non possono tornare indietro hanno manifestato la loro collera anche attaccando le forze dell’ordine. I migranti sono in una zona grigia e le autorità non fanno abbastanza chiarezza sulla loro sorte