ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto al voto per il rinnovo del parlamento, senza opposizione al presidente

In Egitto è iniziato il processo elettorale per il rinnovo del parlamento, dopo oltre tre anni dallo scioglimento dell’Assemblea dominata dai

Lettura in corso:

Egitto al voto per il rinnovo del parlamento, senza opposizione al presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

In Egitto è iniziato il processo elettorale per il rinnovo del parlamento, dopo oltre tre anni dallo scioglimento dell’Assemblea dominata dai Fratelli Musulmani. Si tratta di elezioni senza opposizione al presidente Al-Sisi, tutte le liste sostengono infatti l’ex generale. Fra i candidati ai 596 seggi anche ex membri del partito di Hosni Mubarak.

“Dopo tutto quello che abbiamo vissuto, dobbiamo essere tutti uniti”, afferma un’elettrice. “Anche se non siamo d’accordo su tutto, non possiamo essere in disaccordo sul futuro dell’Egitto”.

Si vota per la prima volta dalle elezioni vinte da Al-Sisi l’anno scorso: analisti egiziani ritengono che sarà il parlamento del presidente, che ha estromesso Mohamed Morsi e ha ordinato la dura repressione dei Fratelli Musulmani, organizzazione fuorilegge. Al-Sisi ha anche il sostegno degli Occidentali che lo considerano il principale baluardo contro l’Isil nella regione.

Cinquantacinque milioni gli elettori chiamati a votare in tutto l’Egitto. Tra domenica e lunedì quelli di 14 province su 27, a fine novembre si svolgerà una seconda tornata.