ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Catalogna: il presidente Mas davanti al giudice per il referendum illegale sull'indipendenza

Il Presidente della Catalogna si è presentato in mattinata davanti a un giudice del tribunale superiore di giustizia, a Barcellona: accompagnato da

Lettura in corso:

Catalogna: il presidente Mas davanti al giudice per il referendum illegale sull'indipendenza

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente della Catalogna si è presentato in mattinata davanti a un giudice del tribunale superiore di giustizia, a Barcellona: accompagnato da centinaia di sostenitori, l’indipendentista Artur Mas rischia fino a due anni di interdizione dalla politica.
Martedì erano già state sentite dallo stesso giudice la Ministra dell’Istruzione catalana e la vice-presidente regionale, a loro volta accompagnate dai sostenitori: una manifestazione che i magistrati hanno poi denunciato in un comunicato, definendola “un attacco diretto all’indipendenza della Giustizia”.

Mas, rieletto alla guida della regione nelle elezioni dello scorso settembre, è accusato di “disobbedienza” e di abuso di potere per aver organizzato nel novembre 2014 una consultazione popolare sull’indipendenza, una sorta di referendum malgrado l’opposizione del Governo e della Corte Costituzionale di Madrid, che ha ritenuto quella consultazione illegale.