ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia, inaugurato terminal per il gas liquefatto in chiave anti-russa

Il primo passo della Polonia verso l’indipendenza energetica dalla Russia è stato compiuto lunedì, con l’inaugurazione del terminal di Swinoujscie

Lettura in corso:

Polonia, inaugurato terminal per il gas liquefatto in chiave anti-russa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo passo della Polonia verso l’indipendenza energetica dalla Russia è stato compiuto lunedì, con l’inaugurazione del terminal di Swinoujscie, sul Mar Baltico, al confine con la Germania.

La prima nave cisterna contenente gas naturale liquefatto arriverà dal Qatar a dicembre, anche se l’impianto entrerà davvero in funzione solo nel 2016.

“È un momento storico”, ha dichiarato la premier Ewa Kopacz. “La Polonia ha raggiunto un obiettivo strategico molto importante. L’anno prossimo, quando lavoreremo a pieno regime, saremo al 100% indipendenti dalle forniture di gas provenienti da Est”

Discorso dal sapore elettorale, dato che arriva a meno di due settimane dalle elezioni, con l’opposizione che contesta l’effettivo stato dei lavori.

L’impianto, che può convertire 5 miliardi di metri cubi di gas all’anno, costituirà però una linea di approvvigionamento aggiuntiva utile per una Varsavia sempre più in rotta con Mosca.