ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mogherini: "Mosca aiuti la transizione in Siria"

Lettura in corso:

Mogherini: "Mosca aiuti la transizione in Siria"

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli attacchi russi in Siria a sostegno di Assad devono finire e per il regime non dev’esserci futuro. Questa, in sintesi, la posizione dei ministri degli esteri europei emersa dal vertice in Lussemburgo.
I partecipanti hanno ammonito Mosca, affermando che i raid potrebbero addirittura peggiorare la situazione in Siria.

La responsabile della politica estera europea, Federica Mogherini, ha sottolineato comunque che Mosca potrebbe giocare un ruolo importante nel fare pressione sul regime siriano perché avvii una transizione.

“Noi dell’Unione europea possiamo impegnarci direttamente con la Russia per valutare se la transizione politica può iniziare, garantendo che tutti siedano attorno a un tavolo per definire il processo politico.”

Rimane ancora in sospeso il nodo del ruolo di Assad. C‘è chi ritiene che debba essere arrestato e perseguito per crimini di guerra o almeno mandato in esilio, e chi pensa che possa giocare un ruolo nel concordare un cessate il fuoco e preparare la strada per future elezioni. Una posizione europea su questo aspetto non è stata ufficialmente annunciata.