ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Stop degli Stati Uniti al programma di addestramento dei ribelli

Gli Stati Uniti cambiano la strategia anti-Isil in Siria. Washington mette fine al programma di addestramento dei ribelli, un piano da 500 milioni di

Lettura in corso:

Siria: Stop degli Stati Uniti al programma di addestramento dei ribelli

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti cambiano la strategia anti-Isil in Siria. Washington mette fine al programma di addestramento dei ribelli, un piano da 500 milioni di dollari rivelatosi fallimentare. Equipaggiamento e armi saranno forniti a un selezionato numero di leader dell’opposizione siriana moderata, con l’obiettivo di far fronte comune con le forze curde contro il cosiddetto Stato Islamico.

“In questo momento ci stiamo focalizzando sull’aspetto dell’equipaggiamento piuttosto che su quello formativo. Questo non significa che si sta abbandonando l’idea della formazione per sempre. Ci sarà solamente una pausa”, ha spiegato il portavoce del Dipartimento di Stato Usa, John Kirby.

Per addestrare i leader dell’opposizione ad Assad il Pentagono aprirà un piccolo centro in Turchia. In Siria per il terzo giorno consecutivo è proseguita l’offensiva delle truppe lealiste appoggiate da miliziani libanesi e iraniani.

A sostegno dell’offensiva di terra di Damasco c‘è la campagna aerea di Mosca. Nelle ultime 24 ore lo stato maggiore dell’esercito russo ha comunicato di aver bombardato 60 “obiettivi terroristici” in Siria. I jihadisti dell’Isil, intanto, conquistano terreno nel nord del Paese, puntando alla città di Aleppo.