ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Fmi abbassa (ancora) le previsioni di crescita globale

Nonostante i sorrisi per l’occasione,l’assemblea del Fondo monetario internazionale in Perù, il messaggio del numero uno Christine Lagarde

Lettura in corso:

L'Fmi abbassa (ancora) le previsioni di crescita globale

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante i sorrisi per l’occasione,l’assemblea del Fondo monetario internazionale in Perù, il messaggio del numero uno Christine Lagarde all’economia globale è quantomai triste: la ripresa è sfuggente.

Lo dicono le previsioni aggiornate di crescita del Pil mondiale: un ulteriore abbassamento al 3,1% quest’anno e al 3,6% il prossimo. Tradotto in parole semplici: la crescita economica mondiale nel 2015 sarà la più lenta dal 2009, anno dell’esplosione della crisi.

Le cause? Il rallentamento della Cina e il crollo dei prezzi delle materie prime. Ma anche il futuro rialzo dei tassi negli Stati Uniti, che colpisce in particolare i Paesi emergenti alimentando la fuga di capitali e il peso del debito in dollari.