ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La moda estate 2016 a Parigi

Lettura in corso:

La moda estate 2016 a Parigi

Dimensioni di testo Aa Aa

Rihanna è stata testimonial dell’ultima collezione Dior al Louvre a Parigi, quella destinata all’estate che verrà. Per Dior Raf Simons ha

Rihanna è stata testimonial dell’ultima collezione Dior al Louvre a Parigi, quella destinata all’estate che verrà.

Per Dior Raf Simons ha rappresentato un nuovo concetto di innocenza cesellando delicati completini di intimo in stile vittoriano: pantaloncini eleborati ma diritti e casacchine eleganti. Siamo nel regno del batista bianco, come per i corredi di una volta. Sopra questa intimità la modelle sfoggaino giacche vistose, blazer gessati maschili o una teoria di tailleur. Tutto molto raffinato e portabile.

Sempre a Parigi il Lycee Carnot ha ospitato la collezione primavera estare di Alexander McQueen. Era presente anche l’inossidabile Anna Wintour direttrice di Vogue e l’attrice Salma Hayek.

Quella McQueen è una moda leggera, ultrafemminile fatta da trasparenze e cesellata su idee dinamiche e sexy comunque aperta ad un pubblico relativamente ampio.

Per il pret à porter dell’estate che verrà firmato Elie Saab erano in pista le bellissime modelle Kendall Jenner e Gigi Hadid.

Pizzi e lavorazioni ricercate ma allo stesso tempo facili da indossare e piene di aria e di luce sono il programma di questo guardaroba garbatamente convenzionale. Un po’ freddi pero’ i colori della prossima estate Saab.

Per la maison Nina Ricci Guillaume Henry è alla sua seconda collezione andata in scena al parigino Grand Palais.La novità sta nel profondo legame tra il trucco e l’abbigliamento delle modelle. Il designer reinterpreta le linee estive giocando con gli effetti dei tessuti fra i quali c‘è anche una pelle di struzzo spessa in nero brillante o caramello.

La settimana della moda a Parigi si conclude il 7 ottobre.