ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giura il nuovo parlamento greco. Lunedì Tsipras presenta l'azione di governo

Cerimonia civile e religiosa alla presenza del Patriarca della Chiesa Ortodossa greca. Domenica l'aula elegge il suo presidente e i vicepresidenti

Lettura in corso:

Giura il nuovo parlamento greco. Lunedì Tsipras presenta l'azione di governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il parlamento greco emerso dalle elezioni del 20 settembre ha prestato giuramento.

Alla presenza del primate della Chiesa Ortodossa greca, Girolamo II, i deputati hanno potuto scegliere se attenersi alla sola cerimonia civile o affiancarle anche quella religiosa. Domenica sono già calendarizzate le prime sedute di lavoro, per votare presidente e vice-presidenti del Parlamento.

Da lunedì a mercoledì, Tsipras e i ministri del suo nuovo gabinetto esporranno poi all’aula le linee programmatiche dell’azione di governo: un’agenda in cima alla quale, insieme all’emergenza profughi, si trova soprattutto l’ardua attuazione delle riforme, che Atene ha concordato a Bruxelles con i creditori internazionali.

Uomo chiave è in quest’ottica ancora l’economista Euclid Tsakalotos, padre del sofferto accordo di agosto che, dopo esser subentrato al dissidente Yanis Varoufakis, mantiene il cruciale dicastero delle Finanze. Altra investitura a cui l’attualità ha regalato un ruolo di primissimo piano è quella di Yiannis Mouzalas a Ministro per le migrazioni. La squadra di governo che ha prestato giuramento il 23 settembre conferma nei suoi posti chiave quella precedente alle elezioni anticipate, convocate dallo stesso Tsipras.