ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migranti: quai 400.000 via mare in Grecia da gennaio

Quasi 400.000 migranti sono giunti quest’anno in Grecia, il Paese che ne ha ricevuti di più via mare. Il triplo di quelli arrivati in Italia. Il

Lettura in corso:

Migranti: quai 400.000 via mare in Grecia da gennaio

Dimensioni di testo Aa Aa

Quasi 400.000 migranti sono giunti quest’anno in Grecia, il Paese che ne ha ricevuti di più via mare. Il triplo di quelli arrivati in Italia.
Il dato è stato fornito nelle ultime ore dall’UNHCR, l’agenzia delle Nazioni Unite per i migranti, mentre continuavano gli sbarchi delle centinaia di persone che in gommone affrontano il braccio di mare fino all’isola di Lesbo.

“Quando siamo saliti sul gommone e ho visto le onde alte – racconta un giovane siriano – volevo tornare indietro. Ma indietro dove? Siamo stati costretti a scappare. Avevo paura per i miei figli, se fosse successo qualcosa a loro ne sarei stato responsabile”.

Dall’isola i migranti vengono poi portati in traghetto sulla terraferma, e da lì si mettono in viaggio verso l’Europa occidentale, di preferenza la Germania.
Di blocco in blocco, di aggiramentio in aggiramento, ci provano. Alcuni Paesi, come la Croazia, li registrano, li caricano sui treni e li portano alla prossima frontiera. Nelle immagini, un migliaio di migranti arrivati al confine croato-ungherese.

La Germania intanto ha prorogato di un’altra settimana il blocco dei treni da Salisburgo verso Monaco di Baviera, per rallentare il flusso.