ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico estrada a sorpresa verso gli Usa 13 narcotrafficanti

La giustizia messicana ha annunciato l’estradizione verso gli Stati Uniti di 13 persone accusate di narcotraffico. Tra di loro spiccano i nomi di

Lettura in corso:

Messico estrada a sorpresa verso gli Usa 13 narcotrafficanti

Dimensioni di testo Aa Aa

La giustizia messicana ha annunciato l’estradizione verso gli Stati Uniti di 13 persone accusate di narcotraffico. Tra di loro spiccano i nomi di Jorge Costilla detto “El Coss” ed Edgar Valdez Villareal. Noto come “El Barbie” e arrestato nel 2010, Villareal è accusato di narcotraffico in particolare dalla giustizia della Louisiana.

“Le 13 persone appena estradate sono accusate dalla commissione per diversi crimini tra cui associazione per delinquere, narcotraffico, omicidio, riciclaggio di danaro, traffico d’armi e altri” ha detto Tomas Zeron, Direttore dell’Agenzia per le indagini criminali del Ministero della Giustizia messicano.

La decisione di inviare negli Stati Uniti alcuni dei massimi ricercati per narcotraffico arriva a meno di 3 mesi dalla rocambolesca fuga dal carcere di Joaquin “El Chapo” Guzman. Per il boss del cartello della droga di Sinaloa gli Usa si erano visti rifiutare dal Messico una richiesta d’estradizione a inizio 2014.