ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: matrimonio sotto le bombe, 131 morti

Sono almeno 131 le vittime dei raid che lunedì hanno colpito una festa di nozze nel villaggio di Wahijah, nel sud dello Yemen. Gli attacchi aerei

Lettura in corso:

Yemen: matrimonio sotto le bombe, 131 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono almeno 131 le vittime dei raid che lunedì hanno colpito una festa di nozze nel villaggio di Wahijah, nel sud dello Yemen.
Gli attacchi aerei vengono attribuiti alla coalizione araba a guida saudita, che però nega la responsabilità dell’accaduto.

È l’episodio più sanguinoso dall’inizio del conflitto, che, solo negli ultimi sei mesi, ha provocato oltre 2.300 morti e quasi 5.000 feriti tra i civili.

“Abbiamo sentito gli aerei arrivare – racconta un testimone -, ci hanno colpito e hanno ucciso tre persone. Poi sono tornati e hanno colpito direttamente la casa dove c’erano solo le donne, riunite per la cerimonia.”

“Hanno colpito un matrimonio – sottolinea un giovane -, non c’era nessun obiettivo strategico, solo gente che festeggiava, donne e bambini. Re Salman, Le chiedo, perché questo attacco?”

Ad Aden è approdata una nave saudita con 4500 tonnellate di cibo, farmaci e attrezzature mediche, ma a causa del conflitto i due terzi della popolazione yemenita sono in condizioni di bisogno.
Intanto la locale raffineria ha ripreso l’attività dopo 5 mesi di fermo.