ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il tappeto che conta i passi

Lettura in corso:

Il tappeto che conta i passi

Dimensioni di testo Aa Aa

Milioni di pellegrini affollano la città indiana di Nashik per il Kumbh Mela festival. La densità delle folle è uno dei problemi maggiori per le

Milioni di pellegrini affollano la città indiana di Nashik per il Kumbh Mela festival. La densità delle folle è uno dei problemi maggiori per le autorità che puntano a evitare tragedie. Un ingegnoso 15enne indiano, Nilay Kulkarni, sta sperimentano una soluzione con l’aiuto di 3 ingegneri: un tappetino che conta i passaggi del pedoni e puo’ calcolare la densità della folla in aree particolari per fornire i dati alle autorità. La stuoia dispone di sensori sistemati all’interno di strisce di plastica contenute nel tappetino di gomma. Un caricatore esterno permette il funzionamento del contapassi.

La sfida maggiore è stato il design e le dimensioni del rilevatore di passi. Spesso bisogna cambiare le dimensioni secondo la sua posizione, quindi ci vuole un tappeto sempre su misura. Il costo del tracker è di circa 40 euro al metro.

Kulkarni spera che i centri commerciali, i templi e gli stadi siano interessati a questo concetto e le sue applicazioni.