ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: Mosca prepara replica al bando delle linee aeree disposto da Kyev

Mosca si prepara a reagire al bando delle linee aeree russe disposto dall’Ucraina: quella del governo di Yatsenyuk è, secondo i russi, una mossa

Lettura in corso:

Ucraina: Mosca prepara replica al bando delle linee aeree disposto da Kyev

Dimensioni di testo Aa Aa

Mosca si prepara a reagire al bando delle linee aeree russe disposto dall’Ucraina: quella del governo di Yatsenyuk è, secondo i russi, una mossa stupida e controproduttiva, che non mancherà di avere risposte simmetriche.

In seguito alla decisione dei separatisti dell’Ucraina orientale di indire elezioni locali, Kyev ha deciso di tagliare i voli operati da Aeroflot, Transaero e altre due compagnie minori russe.

“Gli aerei russi, con la bandiera russa, non sono benvenuti negli aeroporti ucraini. In quanto poi ai trasporti cargo per via aerea e ferroviaria, il passaggio su territorio ucraino o nello spazio aereo ucraino è vietato per i trasporti di materiale militare, di truppe, o a doppio uso civile e militare”, precisa il capo del governo ucraino.

Nello stesso tempo, Kyev vieta anche l’uso di software russo, a partire dal noto antivirus Kaspersky. Nonostante il conflitto nell’Ucraina orientale e il gelo tra i due governi, le relazioni tra i due Paesi sono molto intense, a livello economico e sociale. La preoccupazione non è poca:

“Non è ancora chiaro se si creeranno alternative a quei collegamenti. La gente è preoccupata perché probabilmente la Russia introdurrà sanzioni simili contro le compagnie aeree ucraine, e a quel punto non ci saranno voli tra i due Paesi”, sottolinea il corrispondente di euronews.