ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Successioni transfrontaliere

Nel caso di una successione transfrontaliera – chiede Clara da Tolosa, in Francia – qual è la giurisdizione competente e quale la legge nazionale

Lettura in corso:

Successioni transfrontaliere

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel caso di una successione transfrontaliera – chiede Clara da Tolosa, in Francia – qual è la giurisdizione competente e quale la legge nazionale applicabile? Il nuovo regolamento europeo sulle successioni internazionali chiarisce le cose per i cittadini dell’Unione europea?

Paolo Pasqualis, vice presidente del CNUE, Consiglio
dei notariati dell’Unione europea:
“Secondo il regolamento europeo, deve essere applicata la giurisdizione e la legge del Paese di residenza abituale della persone deceduta. Si tratta di una novità e di una semplificazione. Il regolamento viene applicato in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea tranne Irlanda, Regno Unito e Danimarca. Questi 25 Paesi seguono la stessa regola per determinare la legge applicabile alle successioni transfrontaliere. Ora il problema consiste nel precisare questa nozione di ‘residenza abituale perché il nuovo regolamento dell’Unione europea non fornisce la definizione. Per questo occorre considerare tutti gli elementi
concreti che si riferiscono alla persona deceduta: il luogo in cui questa persona viveva e dove è morta, i legami con quel luogo, la vita familiare e le relazioni sociali. Occorre aggiungere che non soltanto la residenza abituale diventa importante ma che esiste anche la possibilità di scegliere, a monte, la legge applicabile. Quindi la legge che può essere scelta è la legge nazionale della persona interessata. E se per esempio questa persona ha una doppia nazionalità può scegliere tra le leggi dei Paesi di cui ha la nazionalità. Questa è una possibilità ulteriore per megio regolare la propria successione”.

Se volete porre una domanda potete farlo tramite il sito internet di euronews o sulle pagine dei nostri social media.

Link utile:
Diritto di successione nell’Unione Europea
https://e-justice.europa.eu/content_successions-166-it.do?init=true