ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rugby Cdm: il Giappone vuole ripetersi anche con la Scozia

La vera sorpresa di quest’inizio di Coppa del Mondo di rugby è stato il Giappone. La nazionale nipponica ha sconfitto all’esordio, contro ogni

Lettura in corso:

Rugby Cdm: il Giappone vuole ripetersi anche con la Scozia

Dimensioni di testo Aa Aa

La vera sorpresa di quest’inizio di Coppa del Mondo di rugby è stato il Giappone. La nazionale nipponica ha sconfitto all’esordio, contro ogni pronostico il Sudafrica, mettendo al tappeto una delle squadre piu’ forti del torneo. Ora sulla strada del XV di Eddie Jones, c‘è un’altro osso duro, la Scozia. Ce la faranno i giapponesi a ripetere l’impresa?

“Le persone continuano a pensare che sia stato un colpo di fortuna battere il Sudafrica”, spiega coach Jones. “Questa sarà quindi l’occasione per dimostrare che non è cosi’ e che possiamo davvero tener testa a una grande squadra. Come la Scozia ad esempio. Loro pero’ sono piu’ freschi, hanno riposato almeno due settimane dopo l’ultimo match e saranno quindi al 100% della forma”.

La Scozia, inserita come il Giappone nel pool B, fa infatti il suo debutto mercoledi sera, a Gloucester. I ragazzi di Vern Cotter partono con i favori del pronostico, nonostante un pre-mondiale non dei migliori. Inoltre, tra le fila nipponiche cambieranno almeno sei uomini ripetto al XV che ha battuto i sudafricani. Tutto è aperto, anzi apertissimo