ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Imbrogliare a scuola, cose da non fare (trucchi e punizioni)

Cresce la tecnologia e cresce anche la capacità di imbrogliare in modo sempre piú ingegnoso da parte degli studenti. In Cina di recente sono stati

Lettura in corso:

Imbrogliare a scuola, cose da non fare (trucchi e punizioni)

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce la tecnologia e cresce anche la capacità di imbrogliare in modo sempre piú ingegnoso da parte degli studenti. In Cina di recente sono stati utilizzati dei droni per monitorare gli studenti durante gli esami. Ma cosa si rischia a barare? E in che modo si sta cercando di ovviare al problema?

Sud Africa: esami truccati

Tutti sappiamo che a volte gli studenti barano. Ma quando lo fanno assistiti dagli insegnanti? Alcuni docenti in Sud Africa, di recente, hanno perso il lavoro per aver contribuito alla truffa. Perchè gli insegnanti non rispettano le regole?

Il sistema scolastico in Sud Africa si classifica costantemente come uno dei peggiori al mondo. La maggior parte degli studenti frequenta scuole piuttosto scarse. Ogni anno, oltre 700mila studenti sostengono l’esame nazionale di certificazione. L’attestato rappresenta a volte l’unica opportunità per un posto di lavoro o per accedere all’università. Data l’importanza dell’esame, la posta in gioco è alta. Eppure ogni anno, appena escono i risultati si parla di imbrogli e di scandalo.

Spagna: epidemia di plagio

Copiare dagli appunti di un altro puó mettere in serio pericolo anni di studio, ma alcuni studenti sono disposti a rischiare per migliorare i loro risultati. In Spagna, i numeri sono particoalrmente allarmanti e i professori all’università stanno cercando soluzioni con la tecnologia.

Un semplice copia-incolla su Internet, un rapido lavoro di traduzione, o anche l’acquisto di contenuti da terzi si sono trasformati in routine per migliaia di studenti, in tutto il mondo. La pratica sfrenata del copia-incolla è una tendenza preoccupante dappertutto, ma in Spagna in particolar modo è allarmante. L’Università della Catalogna, negli ultimi cinque anni, ha perfezionato un software anti-plagio. Un gruppo di ingegneri è determinato a mettere fine agli imbrogli e rendere le cose molto difficili per gli studenti intenzionati a barare.

India: in cerca del limite

All’inizio di quest’anno un grande scandalo ha visto protagonista l’India, dove centinaia sono stati gli arresti tra i genitori degli studenti, portando alla luce diverse situazioni di plagio.I test di ammissione alla facoltà di medicina sono stati annullati.

Per centinaia di migliaia di studenti che escono dalle scuole ogni anno, un posto tra i banchi di medicina o ingegneria rappresenta l’unica occasione di prosperità e prestigio.
La Corte Suprema dell’India ha dovuto cancellare e riprogrammare il test di accesso a Medicina. Gli studenti sono ricorsi alla tecnologia, tentando il tutto e per tutto per raggiungere il loro scopo.