ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Burkina Faso, dopo il colpo di stato imposto il coprifuoco

E’ di almeno 10 morti il bilancio degli scontri in Burkina Faso all’indomani del golpe militare che ha destituito il presidente di transizione Michel

Lettura in corso:

Burkina Faso, dopo il colpo di stato imposto il coprifuoco

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ di almeno 10 morti il bilancio degli scontri in Burkina Faso all’indomani del golpe militare che ha destituito il presidente di transizione Michel Kafando e il premier Isaac Zida.

Secondo fonti locali ci sarebbero anche
una sessantina di feriti tra i manifestanti caricati dai soldati del reggimento presidenziale che ha sparato contro di loro.

I golpisti hanno arrestato il presidente ad interim Michel Kafando e il premier Isaac Zida, hanno nominato il generale Gilbert Diendere a capo del Consiglio nazionale della democrazia, e hanno stabilito il coprifuoco in tutto il paese.

In passato, Diendere ha ricoperto l’incarico di capo di Stato maggiore sotto il presidente Blaise Compaoré poi cacciato l’anno scorso.