ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: continua avanzata della coalizione verso Sanaa

L’offensiva della coalizione a guida saudita nello Yemen si intensifica: oltre ai bombardamenti, da due giorni è in corso un’avanzata via terra delle

Lettura in corso:

Yemen: continua avanzata della coalizione verso Sanaa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’offensiva della coalizione a guida saudita nello Yemen si intensifica: oltre ai bombardamenti, da due giorni è in corso un’avanzata via terra delle forze fedeli al governo in esilio, appoggiate ora da truppe degli Emirati Arabi Uniti, che dicono di avere 4.000 uomini sul campo.

L’avanzata della coalizione verso la capitale Sanaa, da mesi controllata dai ribelli Houthi, avviene su due fronti: una colonna è partita da Taez, nel sud, un’altra da Marib, regione petrolifera a 150 km da Sanaa.

Le Nazioni Unite non rinunciano ai tentativi di riportare le parti al tavolo dei negoziati:

“Ogni giorno che passa senza una soluzione politica comporta più morti, sofferenze e distruzione, e già ora 21 milioni di yemeniti hanno bisogno urgente di aiuto umanitario”, dice un portavoce.

La guerra civile, o l’ultima fase di un conflitto endemico nel Paese, ha avuto inizio nel settembre dello scorso anno, quando i ribelli sciiti Houthi hanno rovesciato il governo, da allora in esilio in Arabia Saudita. Il presidente deposto, Abd Rabbo Mansour Hadi, si dice indisponibile al dialogo se gli Houthi non si ritirano prima dalle zone conquistate un anno fa.

Condizione inaccettabile per i ribelli.