ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Regno Unito accoglierà 20 mila siriani entro il 2020

Il Regno Unito accoglierà fino a 20 mila rifugiati siriani entro il 2020. Lo ha detto il premier britannico David Cameron alla Camera dei Comuni

Lettura in corso:

Il Regno Unito accoglierà 20 mila siriani entro il 2020

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Regno Unito accoglierà fino a 20 mila rifugiati siriani entro il 2020. Lo ha detto il premier britannico David Cameron alla Camera dei Comuni. L’accoglienza sarà riservata solo ai profughi che provengono dai campi profughi dell’Onu in Medio Oriente. Questo per evitare, nelle intenzioni di Londra, l’aggravarsi delle crisi umanitarie spingendo altri a compiere i pericolosi viaggi della disperazione.

“La Gran Bretagna – ha detto Cameron – giocherà la sua parte insieme ai partner europei. Ma dal momento che non facciamo parte dell’accordo di Schengen e dell’iniziativa di redistribuzione dei migranti, possiamo scegliere il nostro approccio”.

Cameron ha anche comunicato l’uccisione, con droni, di due militanti britannici dell’autoproclamato Stato islamico nella città di Raqqa, in Siria. Un’iniziativa senza precedenti ma perfettamente legale, secondo il premier.

“Stiamo esercitando – ha detto – il diritto del Regno Unito all’autodifesa. C’erano le prove che questi individui stavano pianificando attacchi armati in Gran Bretagna, attacchi che facevano parte di un serie contro di noi e i nostri alleati e che ora sono stati sventati”.

I due britannici uccisi si chiamavano Ruhul Amin e Reyaad Khan. Un terzo cittadino britannico, Junaid Hussain, era stato abbattuto lo scorso agosto da un drone statunitense.