ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Tagikistan, scontri con la Polizia causano almeno 17 morti


Tagikistan

Tagikistan, scontri con la Polizia causano almeno 17 morti

Attacchi armati e scontri con la Polizia si sono registrati in Tagikistan, nella capitale Dushanbe e nella città di Vahdat.

Almeno 17 persone hanno perso la vita, tra cui 8 poliziotti.

L’ambasciata statunitense a Dushanbe è stata chiusa, nel timore di un’escalation di violenze.

Il Ministero degli Interni ha accusato gruppi terroristici, guidati dal generale Nazarzod, ex vice ministro della Difesa, per gli attacchi in 2 commissariati.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Ungheria, il Governo offre autobus per i migranti in marcia verso l'Austria