ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Norvegia: Snowden "ritira" il premio Bjornson

Una sedia vuota ha rappresentato il vincitore Edward Snowden alla cerimonia per la consegna del premio ‘Bjornson’ dell’Accademia norvegese per la

Lettura in corso:

Norvegia: Snowden "ritira" il premio Bjornson

Dimensioni di testo Aa Aa

Una sedia vuota ha rappresentato il vincitore Edward Snowden alla cerimonia per la consegna del premio ‘Bjornson’ dell’Accademia norvegese per la letteratura e la libertà di espressione.
Il governo di Oslo non ha garantito all’ex collaboratore dell’intelligence statunitense di poter entrare nel paese senza rischiare l’arresto, se richiesto da Washington.

“Lei ha detto che potrebbe intraprendere un’azione legale in Norvegia per chiedere un lasciapassare che le consenta di ritirare il suo premio l’anno prossimo – ha sottolineato la presidente dell’Accademia,
Hege Newth Nouri -. Edward Snowden, in tanti ci batteremo perché ciò diventi realtà. Mi congratulo con Lei per il premio Bjornson di quest’anno.”

Un lungo applauso ha accolto l’apparizione dell’esperto informatico in collegamento video dalla Russia, dove ha ottenuto asilo politico.

“Parliamo di libertà di espressione – ha osservato Snowden – e pensiamo a cosa ciò significa nel contesto delle rivelazioni degli ultimi anni sulla sorveglianza di massa. Penso che non riguardi solo la sorveglianza. Riguarda la democrazia. E il rapporto tra i governati e i governanti.”

Snowden, accusato di spionaggio dagli Stati Uniti per aver rivelato il sistema di intercettazioni realizzato dai servizi segreti americani, si è detto preoccupato anche per gli analoghi programmi di Mosca.