ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morte Aylan, i 4 presunti scafisti in Tribunale

Sono stati condotti presso il Tribunale di Bodrum e successivamente di nuovo in carcere i 4 presunti scafisti siriani, sospettati della morte del

Lettura in corso:

Morte Aylan, i 4 presunti scafisti in Tribunale

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stati condotti presso il Tribunale di Bodrum e successivamente di nuovo in carcere i 4 presunti scafisti siriani, sospettati della morte del piccolo Aylan e di altre 11 persone: di età compresa tra i 30 e i 41 anni, sono accusati di omicidio e trasporto migranti.

Parlando dal confine turco con la Siria, intanto, Abdullah Kurdi ha affermato di sperare che la morte della sua famiglia incoraggi gli Stati arabi ad aiutare i rifugiati siriani.

L’uomo è tornato a Kobane per seppellire i propri congiunti, annegati mentre tentavano di raggiungere l’Europa.

Secondo i dati forniti dall’Alto Commissariato per i rifugiati, il flusso di persone fuggite dalla Siria attraverso la Grecia è arrivato a quota 205 mila solo nel 2015 (4 milioni dall’inizio della guerra, nel 2011, la maggior parte dei quali ospitati nei Paesi di confine: Turchia, Libano e Giordania); in 4 anni, sono morte 240 mila persone, di cui 12 mila minori.