ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Love": amore e sesso

Lettura in corso:

"Love": amore e sesso

Dimensioni di testo Aa Aa

Torna Cinéma Box sperando che tutto sia andato bene nelle sale e sulle spiagge assolate. Una pellicola pornografica? Perchè no? Siamo sull’ultimo

Torna Cinéma Box sperando che tutto sia andato bene nelle sale e sulle spiagge assolate. Una pellicola pornografica? Perchè no? Siamo sull’ultimo film di Gaspar Noé, titolo: “Love”.

Quindi sì, c‘è sesso non simulato e in 3D. Eppure il regista non ci mette in una condizione di voyeur. C‘è il sesso perché c‘è vita.

Ed è la vita movimentata di Murphy, un giovane cineasta che non gira film ingabbiato fra l’amore passato per Elettra e una vita quotidiana che non va da nessuna parte.

La trama è minuta e Murphy puo’ disturbare, l’insieme ha le sue lentezze eppure “Love” è un vero film.

Un film molto estetico, audace e non per le scene di sesso meno accattivanti della pornografia di classe che viene ammannita. “Love” lascia qualche ricordo ma non libidinoso.